Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Se vedi questo testo, significa che navighi questa pagina con un Browser non aggiornato o non in linea con gli standard del W3C (collegamento esterno), oppure hai disattivato i fogli stile CSS che servono a visualizzazre la forma grafica di questa pagina. Puoi continuare a navigare questo sito senza problemi, ma non puoi vedere la grafica che aiuta nella navigazione.



Collegamenti veloci


Collegamenti veloci


Collegamenti veloci


La psicoterapia è efficace

Scritto il 25 Ottobre 2011 alle ore 10:30:12 da Florinda

La psicoterapia è efficace e qui c’è il perché

di A. Brownawell e K. Kelley

Pubblicata su Monitor on Psychology – dell’American Psychological Association, Ottobre 2011

La psicoterapia funziona e la scienza e la ricerca sono qui per sostenerlo, ha detto Bruce E. Wampold, PhD, al simposio della Convention annuale dell’APA 2011 “Efficacia della Psicoterapia: cosa la fa funzionare?”.

Rispondere al perché la psicoterapia funziona è complesso, ha detto Wampold, un professore e ricercatore di Psicologia all’Università di Wisconsin-Madison, ma le relazioni e i trattamenti personalizzati giocano un ruolo chiave.

Dunque, cosa fa un buon terapeuta? Secondo la ricerca presentata da Wampold, un buon terapeuta:

  • Ha un insieme sofisticato di abilità interpersonali.
  • Costruisce fiducia, comprensione e convinzione da parte del cliente.
  • Ha un’alleanza con il cliente.
  • Ha una spiegazione accettabile e adattabile della condizione del cliente.
  • Ha un piano di trattamento e lo gestisce in maniera flessibile.
  • È influente, persuasivo e convincente.
  • Monitora i progressi del paziente.
  • Offre speranza e ottimismo (ottimismo realistico, non un ottimismo incondizionato).
  • È consapevole delle caratteristiche del cliente nel contesto.
  • È riflessivo.
  • Si basa sull’evidenza delle migliori ricerche.
  • Migliora continuamente attraverso lo sviluppo professionale.

La scienza mostra che, con un terapeuta efficace, la psicoterapia funziona anche meglio nel lungo termine ed è più durevole dei farmaci. Infatti, non solo la psicoterapia offre un miglior rapporto costi-benefici, ma porta anche a meno ricadute nel trattamento dell’ansia e della depressione lieve e moderata, rispetto al solo uso di farmaci – tanto che le Autorità della Salute Norvegesi hanno emesso nuove linee guida rispetto al trattamento della depressione lieve e moderata e dell’ansia, affermando che devono essere applicati prima gli interventi psicologici e non le cure farmacologiche.

Allora cosa impedisce alla psicoterapia di diventare il trattamento cui ci si rivolge per le condizioni non psicotiche? Per una motivo, le principali compagnie farmaceutiche pubblicizzano con forza sul mercato i loro farmaci direttamente al pubblico e ai professionisti della salute, dice Steven Hollon, PhD. Mentre sta diventando sempre più precisa, più efficace, con effetti più duraturi, la terapia continua a cedere quote di mercato ai farmaci.

Ma questa non deve essere la strada, hanno affermato i funzionari dell’APA. C’è uno sforzo crescente da parte degli psicologi e dell’APA di cambiare gli atteggiamenti e di rendere la psicoterapia un trattamento di prima linea. Con le linee guida per il trattamento basato sull’evidenza in via di sviluppo e l’azione per una dichiarazione ufficiale da parte dell’APA sull’efficacia della psicoterapia, un giorno le cure mediche potranno cedere le loro quote di mercato alla psicoterapia.

Tag: APA, Efficacia, Psicoterapia,


Psicologia e Benessere: L'Elenco Psicologi